Workshop in Business Canvas per la cultura

loca copia

Per tutti i soci e per gli utenti del sito smart-it.org, SMart propone un workshop esclusivo (e a prezzi facilitati) dedicato al modello gestionale “Canvas”. Rivolto ad artisti e lavoratori dello spettacolo, il workshop presenta alcuni approcci innovativo ed efficaci per la gestione delle proprie risorse professionali nel mondo della cultura

Appuntamento il 22 giugno, dalle 14 alle 19 presso la nostra sede in Via Erasmo Gattamelata 53, a Roma. Prenotazioni via mail a michele.magnani@multiverso.net 

Che cos’è il Business Canvas per progetti culturali?

È uno strumento strategico, derivato dal Business Model Canvas, che utilizza il linguaggio visuale – una mappa in formato A0 da appendere al muro, con l’utilizzo di post it – per il lavoro in team, scomponendo gli elementi di progetti complessi e semplificarli.

businesscanvas1

Nuovi modelli ibridi

Tre fattori rendono necessaria un’innovazione nel modello di gestione delle organizzazioni nell’ambito della cultura e dell’arte:

  • Il venir meno del ruolo di finanziatore da parte delle istituzioni pubbliche
  • Lo sviluppo di nuove modalità di fruizione della cultura e il ruolo del digitale
  • La conseguente ricerca di nuovi pubblici

La prima ragione per la quale parliamo di modelli ibridi è che abbiamo realizzato un Canvas che integra modalità e valori delle non-profit culturali, con alcuni strumenti for profit. La seconda ragione è che ci riferiamo ad attività che non sono catalogabili nei Pattern consolidati dei modelli di business, ma si intrecciano con molti di essi. Dai modelli “multi-sided” nei quali abbiamo diversi pubblici, ai modelli “open” con il ruolo attivo di beneficiari e partner. Fino ai modelli “di nicchia” quando parliamo di attività editoriali. Non esiste un unico modello, ma diversi modelli che variano a seconda del contesto territoriale, agli attori in campo e agli obiettivi.

Diviso in nove blocchi e realizzato specificamente per le organizzazioni culturali e artistiche serve a:

  • Realizzare la Mission della propria organizzazione
  • Generare gli elementi di sostenibilità economica,
  • Attivare la propria community nella co-creazione di valore
  • Implementare l’innovazione digitale integrandola nel modello di business

I nove blocchi:

  1. I beneficiari ai quali il progetto si rivolge. Ci possono essere diversi pubblici da individuare.
  2. La proposta di valore con l’attività e i servizi offerti; esprime il valore tangibile e quello intangibile che vengono proposti.
  3. Implementazione: integrazione dell’innovazione digitale nel modello di business (rapporto tra off e online).
  4. Coinvolgimento e supporto dei beneficiari nella co-creazione di valore. Centralità della community di riferimento.
  5. Flussi di ricavi (prevalenti & accessori), contributi esterni e criteri di successo.
  6. Le risorse chiave fanno funzionare il progetto e sono quelle: umane, finanziarie, intellettuali e fisiche
  7. Le attività chiave (strategiche) fanno funzionare il modello di business culturale/artistico
  8. I partner chiave in relazione : alle risorse, agli obiettivi, alla distribuzione o all’attività online
  9. Budget/costi. Ammontare del budget prestabilito e/o costi da sostenere legati a: risorse, attività e partner strategici.

 

Schermata 2018-05-30 alle 16.44.50

Il programma

Ore 14: introduzione (2h)

  • Che cos’è e come funziona il Business Canvas.
  • Case studies Italiani e Europei
  • Scelta dei progetti e divisione in gruppi di lavoro
  • Compilazione del quadrante destro del Canvas: beneficiari, creazione e co-creazione di valore
  • Canali, innovazione digitale e sociale
  • La differenziazione dei flussi di ricavi
  • Criteri di successo non monetari

Ore 16: Alla ricerca dei dati (1h)

  • Piccole ricerche di mercato
  • Metodologie per reperire informazioni
  • Attivazione di feedback esterni

Ore 17: La realizzazione di un primo Canvas (2h finali)

  • Inserimento dei feedback ricevuti nel Canvas
  • Compilazione del quadrante sinistro: risorse e attività chiave
  • I partner strategici
  • Dai budget alla gestione dei costi
  • Revisione finale

Il workshop è particolarmente indicato per: artisti, operatori culturali, professioni creative, associazioni culturali. Potrai portare ll tuo progetto e condividerlo con gli altri partecipanti, testandolo in una sessione di lavoro con altri professionisti.

Facilitatore: Michele Magnani (Profilo LinkedinBlog personale)

SCARICA LA BROCHURE IN PDF

Costi

Soci di Smart: 30€ + iva a persona

Utenti non soci di SMart: 45€+iva a persona

Attenzione: per esigenze didattiche il numero massimo dei partecipanti è di 9 persone

Per info e iscrizioni: michele.magnani@multiverso.net

I partecipanti potranno successivamente decidere se attivare o meno un workshop completo sul proprio progetto, per la durata di 12h