SMart per il diritto d’autore

regular.

Forse anche tu puoi lavorare con il diritto d’autore

Traduttori, blogger, scrittori, autori televisivi, editor, copy, giornalisti, fotografi…forse non sapete che:

  • Potete non avere la partita iva
  • Potete essere pagati come cedenti di un diritto, e non dovete versare contributi INPS
  • Potete pagare meno tasse: ad es. se il lordo è 100 guadagnate 85 (se hai meno 35 anni 88)

Inoltre, diventando nostri soci:

  • Siete sicuri di essere pagati il 10 del mese successivo alla consegna del lavoro
  • Fatture e contratti non saranno più un problema, ce ne occupiamo noi
  • Il recupero crediti non sarà più un incubo: ci pensiamo noi e risparmiate le spese legali

SMart per il diritto d’autore al 5%

Dal 1 ottobre cominciamo una sperimentazione di 12 mesi per chi lavora con il diritto d’autore.
La percentuale trattenuta dalla cooperativa per le spese di gestione sarà infatti del 5% e non del 8,5%.

Cos’è esattamente il diritto d’autore?

Nessuno può usare una tua creazione, a meno che tu non gli dia il permesso.

Il diritto d’autore è quella parte della legge che tutela l’autore di un’opera creativa, con l’effetto di riservargli diritti morali ed economici.

Nel caso tu voglia autorizzare qualcuno a riprodurre o pubblicare una tua opera, stai trasferendo a questa persona dei diritti di utilizzazione economica della tua creazione.

L’art. 2 della legge n. 633/1941 dice che sono protette, ad esempio:

  • le opere letterarie, compresi la redazione di un articolo o di un servizio giornalistico
  • le opere e le composizioni musicali
  • le opere coreografiche o pantomimiche
  • le opere della scultura, della pittura, dell’arte del disegno, della incisione e delle arti figurative similari
  • i disegni e le opere dell’architettura
  • le opere fotografiche
  • i programmi per elaboratori
  • le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parti di opere destinate al raggiungimento di un fine letterario, scientifico, didattico, religioso, politico o artistico (ad esempio, enciclopedie, dizionari, riviste, giornali, eccetera)
  • le elaborazioni di carattere creativo di un’opera già esistente (ad esempio, le traduzioni in altra lingua, le riduzioni, le trasformazioni da una ad altra forma letteraria o artistica, le modificazioni e aggiunte che costituiscono un rifacimento sostanziale dell’opera originaria, gli adattamenti, le riduzioni, i compendi, le variazioni non costituenti opera originaria).

Come funziona con SMart?

Lavorare con il diritto d’autore insieme a SMart è molto semplice:

  1. L’artista o l’autore cede a SMart i diritti di utilizzazione economica dell’opera.
    Questa cessione può avere natura temporanea o meno, e riguardare gli ambiti del diritto di pubblicazione, riproduzione, distribuzione, elaborazione o modificazione.
  2. A sua volta SMart cede gli stessi diritti, alle stesse condizioni, al committente, emettendo fattura.
  3. SMart versa le tasse dovute facendoti godere dei vantaggi fiscali di cui hai diritto.
  4. Il 10 del mese successivo ricevi sicuramente il tuo compenso: viene versato sul tuo conto in banca anche se il cliente non ha ancora pagato.

Perchè SMart si autoriduce la percentuale?

La gestione di questo tipo di reddito risulta un po’ più semplice da un punto di vista amministrativo.
Si tratta comunque di una fase di sperimentazione di 12 mesi dopo la quale valuteremo la sostenibilità di questa condizione nel lungo periodo.

Quali sono i vantaggi di diventare socio?

Se diventi uno di noi:

  • Sei sicuro di quando sarai pagato: garantiamo il tuo compenso il 10 del mese successivo a quello in cui hai hai lavorato.  
  • Risparmi tempo ed energie: la contrattualistica ed il recupero crediti sono gestiti da noi!
  • Preservi il rapporto con il tuo committente: non dovrai più sollecitare i pagamenti, ed i vostri rapporti potranno limitarsi agli aspetti tecnici legati al tuo lavoro.

Vuoi saperne di più?

Contattaci: info@smart-it.org