Cosa è stata la giornata Let’s Coop?

Un video che riassume alcuni momenti della giornata Let’s Coop, una giornata di grande partecipazione e di impegno, di festa, di parole di senso, sorrisi e progetti per il futuro.

I temi affrontati

Il lavoro autonomo in una prospettiva di genere

“Il contributo dei partecipanti al workshop, diversi per background e interessi è stato prezioso per condividere una lettura fresca della realtà di Smart dal punto di vista di genere e per porsi degli interrogativi lontani da stereotipi o preconcetti. In poche ore siamo riusciti a immaginare delle concrete piste di lavoro per lo sviluppo della cooperativa, che siano percorsi di analisi e di approfondimento o che possano diventare nuovi servizi e attività a servizio dei soci.”
BEATRICE COSTA, moderatrice del Workshop

Leggi il breve report del workshop

Il gruppo di lavoro ha elaborato un questionario che vi preghiamo di compilare, per approfondire alcuni dei temi emersi.
Il questionario fornirà a Smart utili indicazioni per analizzare l’impatto della propria attività anche da una prospettiva di genere, e rilevare le necessità di conciliazione vita-lavoro dei propri soci e delle proprie socie.
(Per l’elaborazione del questionario si ringraziano in particolare Francesca Vezzosi e Maddalena Lamperti, due studentesse che stanno svolgendo uno stage in Smart nell’ambito del progetto “Dai un senso al profitto” promosso dall’Università Bocconi di Milano.)

Compila il questionario

Etica e lavoro nell’industria musicale

“Credo che questo workshop possa essere un primo passo per stilare una lista di priorità per chi opera nella filiera della musica, magari guardando a un’idea comune di Cartello che tuteli ogni singolo momento delle proprie attività, da quello creativo a quello operativo”
MICHELE MONINA, moderatore del Workshop

Leggi il breve report del workshop

Smart in progress: costruiamo partecipazione e comunità

“Smart in Progress” non è una ricetta che si copia e si incolla: vuole essere una proposta, di un proceso che viene mano mano accolto e messo in opera per generare a sua volta contenuti e modalità adatte a rispondere alle esigenze locali, seguendo forme di che favoriscano la condivisione, e l’autonomia.”
SERGIO GIORGI, moderatore del Workshop

Leggi il breve report del workshop

Il business canvas per progetti culturali

“Con la compagnia Fartagnan abbiamo spacchettato il loro progetto, guardandolo dal punto di vista dell’altro, beneficiario, cliente o finanziatore che fosse, Questo ha rovesciato la prospettiva e così abbiamo ipotizzato nuove possibili traiettorie all’interno di un modello di business”
MICHELE MAGNANI, moderatore del Workshop

Leggi il breve report del workshop