Rivoluzione digitale 4.0 – Firenze

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

banner_fb-02

Segui su facebook gli aggiornamenti sull’evento

Gig economy, uberizzazione, capitalismo delle piattaforme, intelligenza artificiale… questi termini sono sempre più utilizzati nel dibattito pubblico e politico e spesso evocano scenari distopici. Quello che manca però è un’analisi concreta del modo in cui il lavoro si stia trasformando e dell’impatto di questa trasformazione sulla quotidianità di un numero crescente di individui: nelle dinamiche sociali, professionali e nella vita privata.
Questi stessi individui sono condannati a subire le conseguenze dell’automazione e della digitalizzazione, e la conseguente atomizzazione di se stessi in quanto lavoratori? Oppure hanno ancora margine per definirsi collettivamente come forza lavoro attiva e reattiva, auto-organizzarsi, ed eventualmente sperimentare nuovi e innovativi modelli organizzativi e di tutela?
Cosa può la forza lavoro, oggi?
Siamo condannati a vivere in un mondo alla Black Mirror oppure il futuro dipende dalle scelte che prenderemo nel presente?
Esistono in questo senso dei modelli di riferimento, in Italia o all’estero?

Ne discutiamo il 1 marzo alla Libreria L’Ora Blu di Firenze con Roberto Ciccarelli autore di Forza Lavoro – il lato oscuro della rivoluzione digitale e Sandrino Graceffa, autore di Rifare il mondo… del lavoro.
Introduce e modera: Antonio Ardiccioni (Multiverso).
L’evento è organizzato da Multiverso Coworkinge SMart. Se siete di zona vi raccomandiamo di affacciarvi, perché avremo un annuncio speciale per tutti i (soci e non) freelance fiorentini…

Nell’attesa, sempre sul nostro blog si può leggere un’intervista esclusiva a Roberto Ciccarelli, in cui discutiamo del libro, delle tesi che contiene, della sua visione di SMart e… di Nina Simone.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Vuoi entrare in Smart? maggiori informazioni?